CNA RIETI - IL FORNAIO DI SANTOLINI MARIA TERESA
JSN ImageShow - Joomla 1.5 extension (component, module) by JoomlaShine.com

manifesto2012.gif
Home
Advertisement
IL FORNAIO DI SANTOLINI MARIA TERESA PDF Stampa E-mail

La storia di... Teresa

Fornaia per passione e per amore del padre Aldo che pure non avrebbe voluto per lei questo lavoro.

Nel forno di Magliano Teresa si muove a suo agio, è il regno che si è conquistata con sacrificio e con una volontà di ferro ma anche il posto dove vive da quando era molto piccola.

Suo padre compra il forno nel 1981, quando la malattia della moglie lo fa trasferire da Monterotondo, dove faceva tutt'altro mestiere, a Magliano.

Teresa comincia allora a gironzolare nel laboratorio, ricorda ancora le mele cotte al forno che il padre le preparava tutti i venerdì. A 16 anni comincia a lavorarci, sempre accanto al padre che intanto era diventato un fornaio esperto.

Passano gli anni e la passione aumenta ma non diminuisce il dissenso del padre che pensa che sia un lavoro troppo faticoso per una donna;  per questo ad un certo punto vuole vendere il forno ma Teresa, che si è "incaponita", glielo impedisce. Il forno sarà il suo, altro che venderlo!

Intanto si sposa e in poco tempo la sua vita cambia bruscamente: mentre aspetta il primo figlio, Nicolò, suo padre muore.

Ora il forno è suo, era il suo sogno, ma ora è anche una grande responsabilità e poi il padre, al quale era profondamente legata, le manca molto; ancora adesso dice: "Solo qui dentro non mi manca" e il viso le si riga di lacrime.

Chiede a una zia, Ilva, di darle una mano e la sua presenza l'aiuta ancora oggi, non solo materialmente.

Da allora sono passati 10 anni, è nato un altro figlio, Michele, il forno si è arricchito di nuovi macchinari che hanno migliorato la qualità del lavoro, e Teresa, che per anni si era dedicata soprattutto a fare dolci, ha imparato a fare anche un ottimo pane.

"L'esperienza e la conoscenza" cominciano a dare frutti e se all'inizio non "tutte le ciambelle vengono con il buco", ora si direbbe proprio di sì!

La sua produzione di pane, pizza, dolci, biscotteria si muove tra tradizione e innovazione, il suo must sono proprio le ciambelle con gli anici, un dolce tradizionale molto apprezzato che il forno Santolini fa da 35 anni, anche perchè non manchino né per la festa di Sant'Antonio, né per la Madonna di Uliano.

L'orgoglio di Teresa è il suo lievito madre che rinnova da un anno e mezzo e che è proprio suo, con il quale fa il pane a lievitazione naturale.

Teresa è una delle poche donne della provincia a fare il mestiere di fornaio e, al termine della storia che ci ha raccontato, si capisce anche il perchè.

Tutte le notti si alza puntuale alle due e anche ora che ha un aiuto, che le fa risparmiare qualche ora di sonno, lei si sveglia, perchè "se non vengo qui non dormo, mi è entrato nel sangue". Alle sette e mezzo il pane è pronto per i clienti più mattutini e per le consegne a Magliano e nella vicina Calvi.

È dura ma lei non lo dice mai, anzi, se non lo avessimo ancora capito, ci dice di nuovo: "Stare qui dentro per me è la vita!".

IL FORNAIO DI SANTOLINI MARIA TERESA

Via De Lai, 4/6 - Magliano Sabina

tel. 0744 919305

1.jpg 2.jpg

3.jpg 4.jpg

5.jpg 6.jpg 7.jpg 9.jpg

10.jpg 11.jpg

12.jpg

 
< Prec.   Pros. >

News

venerdì, 10. agosto 2018
giovedì, 09. agosto 2018
mercoledì, 08. agosto 2018
giovedì, 26. luglio 2018
venerdì, 20. luglio 2018
giovedì, 19. luglio 2018
Advertisement

Scadenziario

< Agosto 2018 >
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
30 31 1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31 1 2
Free Joomla Templates