CNA RIETI - TECMIL SRL
JSN ImageShow - Joomla 1.5 extension (component, module) by JoomlaShine.com

manifesto2012.gif
Home
Advertisement
TECMIL SRL PDF Stampa E-mail

La storia di ...Vincenzo

74 anni e non dimostrarli, per amore, dedizione, competenza! Questa la cifra di Vincenzo, imprenditore per passione e quel pizzico di "ambizione di fare qualcosa nella vita" senza la quale nessuna azienda sarebbe mai nata.

"Un ingegnere autodidatta", lo definisce sua figlia Claudia, che da lui ha ereditato la passione per l'azienda e che insieme a Vincenzo ci racconta la storia della Tecmil, ma anche quella di una famiglia interamente coinvolta nell'impresa.

Claudia è da sempre "il suo braccio destro" e, a differenza di Laura, l'altra figlia occupata in amministrazione, lo affianca nella parte più strettamente legata alla produzione, "conosce la componentistica e lo sviluppo di tutti i prodotti",  dice con orgoglio Vincenzo, e, andando avanti nel racconto, capisci che è proprio così: spesso è lei a completare un pensiero del padre e viceversa.

Ma è la mamma, la signora Ivana, ad aver iniziato con una ditta individuale, la Elte, questa avventura. "Non ce lo scordiamo", dice ancora Claudia, "lei è una persona che sta in silenzio, non è una caciarona come me e papà. Amatissima dalle dipendenti, per 20 anni è stata lei ad aprire l'azienda ogni mattina".

Ma torniamo a Vincenzo: "una vita per l'elettronica" già a 12 anni, quando l'elettronica era solo una radio da riparare per hobby, poi l'Istituto Professionale e il militare.

L'università resta un miraggio, per un giovane nato in una famiglia contadina, e le  opportunità di lavoro si riducono a riparare radio e televisioni, ma improvvisamente lo scenario e la prospettiva cambiano quando a Rieti arriva la Telettra, "una madre di formazione e indirizzo", dice Vincenzo che viene assunto nel 1970 e lì lavora per 17 anni.

"Produzione: collaudi, assistenza tecnica, qualità; produzione componenti magnetiche e avvolgenti; responsabile linee montaggio e collaudo" : così il suo profilo nel bel libro "La fabbrica degli imprenditori: Telettra e i suoi spin off", scritto da Pontarollo, che annovera Vincenzo nella piccola pattuglia reatina degli 83 imprenditori nati da quel crogiuolo imprenditoriale.

Quando Vincenzo lascia la Telettra per l'azienda di famiglia, che diventa Tecmil, dirige il reparto radiomobile, montaggio dei cellulari civili, quelli che si istallavano nelle auto blu.

All'inizio le cose vanno benissimo, il distacco è avvenuto in accordo con Telettra che dà loro molte commesse alle quali si aggiungono quelle della Urmet sud e della Elmel, il settore militare di Finmeccanica. Ma in agguato ci sono fenomeni che cambiano lo scenario: delocalizzazione, diffusione di nuove tecnologie e la riorganizzazione di Finmeccanica. In altre parole crollo delle commesse!

"In questo cambiamento ci siamo reinventati", dice Claudia, e, prosegue Vincenzo, "ci siamo messi nel settore ferroviario": in Italia Ansaldo-Brera poi Itaci, in Francia Alstom.

Per loro direttamente o per i fornitori di componenti, Tecmil fa trasformatori, induttanze, avvolti per compatibilità elettromagnetica, oltre che farle le progetta, e quel che più conta, è una delle poche aziende, due o tre in Italia, omologate.

Claudia mostra l'attestato di "azienda omologata" e dice: "Questo ci ha consentito di andare avanti".  Vincenzo aggiunge: "Certo di treni non se ne fanno tanti, non se ne fanno tutti i giorni, li fanno anche i giapponesi!" .

"Tutto rose e fiori non è stato" perchè in questi anni molte aziende hanno chiuso o sono fallite e recuperare i soldi è stato sempre difficile, troppo spesso impossibile.

"Noi ci siamo retti perchè siamo piccoli e per una gestione oculata" dice ancora Claudia prima di accompagnarci insime al padre a vedere il settore della produzione dove lavorano un'altra Claudia, Loredana, Sergio, Maurizio e Simone l'ultimo assunto.

Il racconto potrebbe continuare ancora a lungo, soprattutto per spiegare come questi prodotti contribuiscono a far viaggiare un treno.....ma in fondo la cosa più importante, quella che ti resta alla fine, è una  profonda ammirazione per una realtà piccola ma eccellente. E questa crediamo di averla raccontata!

TECMIL s.r.l.

Via F.M. Malfatti n. 69/A - 02100 Vazia, Rieti (RI) - Italy
Tel./fax: n. +39 0746.221410 - P.Iva: 00773600572

Sito WEB: www.tecmil.it

14.jpg 1.jpg 2.jpg 3.jpg4.jpg7.jpg   

8.jpg 9.jpg 10.jpg 11.jpg 13.jpg

 
< Prec.   Pros. >

News

lunedì, 15. ottobre 2018
venerdì, 28. settembre 2018
venerdì, 21. settembre 2018
martedì, 18. settembre 2018
venerdì, 14. settembre 2018
01:00 - PLANET CAFE'
venerdì, 07. settembre 2018
Advertisement

Scadenziario

< Ottobre 2018 >
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31 1 2 3 4
Free Joomla Templates